<img height="1" width="1" style="display:none;" alt="" src="https://dc.ads.linkedin.com/collect/?pid=164354&amp;fmt=gif">
29June

Saldi estivi: 5 suggerimenti per evitare i carrelli abbandonati.. online e offline

29June

I saldi estivi sono alle porte! La frenesia, la corsa alle occasioni, le code alle casse. È uno degli appuntamenti più importanti nel calendario dei retailer. Ecco alcuni suggerimenti di Splio per far decollare i saldi estivi ed evitare i carrelli abbandonati – il peggior incubo per i marketer.

Nel 2017 quasi il 70% dei clienti hanno abbandonato uno store online senza completare l'acquisto (1).  Ciò significa che anche se i prodotti hanno attirato l'attenzione dei clienti, l'acquisto non è stato finalizzato. Segui questi 5 suggerimenti per portare i tuoi clienti ad acquistare i tuoi prodotti sia online che offline!

1. Risveglia il loro desiderio di acquistare

I tuoi clienti dovrebbero conoscere le tue offerte molto prima del primo giorno di saldi. L'obiettivo è suscitare il loro interesse e, nell’attesa, creare la giusta aspettativa per il Big Day. Per farlo, pianifica delle campagne marketing adatte ad ogni canale. Invia messaggi chiari e coinvolgenti con tutte le informazioni di cui i tuoi clienti avranno bisogno per preparare le loro personali wishlist.

Ricorda che non sei l'unico brand sulla terra e, prima che i saldi abbiano inizio i consumatori, verranno letteralmente bombardati di comunicazioni al riguardo, pertanto non sarà certo facile catturare la loro attenzione. Ecco perché dovresti farlo in modo smart! Comunica con i tuoi clienti con messaggi personalizzati in base ai loro comportamenti precedenti, personalizza le comunicazioni e tieni sotto controllo la marketing pressure.

 2. Ottimizza la fase di checkout del tuo e-commerce

Una volta catturata l'attenzione del cliente, inizia la vera sfida! Se non credi che il tuo processo di checkout abbia bisogno di essere corretto, le statistiche parlano chiaro: gli utenti abbandonano il carrello a causa di costi aggiuntivi (60%), perché gli viene richiesto di crearsi un nuovo account (37%), perché la procedura di check-out è troppo complicata (28%), per mancanza di policy di sicurezza in fase di pagamento (19%), tempi di consegna troppo lunghi (18%) e altri motivi quali crash del sito, politiche di reso non convincenti e mancanza di scelta di diversi metodi di pagamento (2).

Se il tuo brand non accompagna il cliente durante il percorso di acquisto non solo perderà l’opportunità di incrementare le vendite, ma rischia di perdere anche i clienti esistenti, persino quelli più fedeli. Verifica la tua procedura di pagamento prima dei saldi estivi e rendila più semplice, veloce e sicura.

 3. Pianifica campagne di follow-up successo

Se nonostante tutti i tuoi sforzi, i tuoi clienti registrati non portano a termine i loro acquisti, hai ancora la possibilità di non perderli. Pianifica campagne trigger basate sui carrelli abbandonati. Invia e-mail con un soggetto personalizzato, legato al carrello abbandonato e con una call-to-action accattivante (ad esempio "Completa il tuo ordine", "Ripristina il mio carrello", etc.).

Se il tuo brand ha uno store online ma anche negozi fisici, puoi utilizzare le email di follow-up per indirizzare il traffico offline. Basta inserire nella mail l'indirizzo del negozio più vicino e reindirizzare il cliente alla pagina contenente le informazioni sulle disponibilità dei prodotti in store. La tua iniziale vendita online potrebbe raddoppiare in negozio!

4. Rendi unica la customer experience in store

Certo, anche in store si verificano casi di “carrelli abbandonati”. Perché i clienti in store rinunciano ad un acquisto? Innanzitutto perché il processo è troppo lungo. Troppa coda ai camerini? Fila infinita alla cassa? La pazienza dei clienti si esaurisce quando sono costretti a lunghe attese. Un altro motivo è la mancanza di attenzione, e spesso di preparazione, degli addetti alla vendita, sempre troppo impegnati. Spesso anche se un cliente è disposto ad acquistare uno o più prodotti lascia il negozio a causa della mancanza di informazioni sulle taglie disponibili o perché vi è troppa confusione.

È estremamente importante prevenire situazioni come quelle sopra descritte e offrire al cliente durante i saldi estivi una store experience unica. Aumenta il personale in store e forma i tuoi addetti alla vendita, fornendo loro le informazioni necessarie sui clienti. Rendi possibile il pagamento ovunque nel negozio per ridurre le code. Fai in modo che la qualità dei tuoi servizi in store conquisti i clienti del tuo brand e li faccia acquistare non solo durante il folle periodo di vendita, ma per tutto il resto dell’anno.

5. Crea engagement attraverso un programma loyalty 

È un dato di fatto: i clienti fedeli acquistano di più. Crea un programma fedeltà C2B per riconoscere e premiare il coinvolgimento dei tuoi clienti esistenti, soprattutto durante i saldi estivi. Fateli sentire speciali, offri loro un accesso VIP alle Private Sales, qualche giorno prima del Big Day, omaggiali di un codice sconto unico da utilizzare sia online che offline.

Puoi anche utilizzare l'aumento del traffico dovuto ai saldi estivi per aumentare il numero dei membri del tuo programma fedeltà. Offri loro la possibilità di unirti alla community del tuo brand e illustra loro chiaramente i vantaggi di farne parte! Istruisci il tuo personale in negozio e dotalo dei necessari strumenti per gestire tutti i nuovi membri in modo rapido e amichevole. E non dimenticare mai di premiarli per aver aderito al tuo programma!

Segui i suggerimenti di Splio per evitare i carrelli abbandonati e rendere i saldi estivi un successo per le tue vendite 😊

 

FAI DECOLLARE LE TUE VENDITE CON SPLIO !

 

 

(1) https://www.statista.com/statistics/477804/online-shopping-cart-abandonment-rate-worldwide/

(2) https://baymard.com/lists/cart-abandonment-rate

Iscriviti al nostro blog

Facci sapere cosa hai pensato di questo post.

Lascia un commento qui sotto.